Pubblicazione Bando B2 anno 2023, esercizio 2024 – misura per persone disabili e non autosufficienti

Misura a favore delle persone con disabilità grave o in condizione di non autosufficienza (B2)

Creazione articolo:
3 Maggio 2024

Pubblicazione Bando B2 anno 2023, esercizio 2024 – misura per persone disabili e non autosufficienti

Avviso Pubblico

Misura di assistenza diretta e assistenza indiretta a favore di persone con disabilità grave o comunque in condizioni di grave non autosufficienza assistite al loro domicilio, secondo quanto disposto dalle Delibera di Regione Lombardia n.1669/2023 del 28.12.2023, n.2033/2024 del 18.03.2024 e n.2166/2024 del 15.04.2024 – Annualità 2023 – esercizio 2024.

Bando

Criteri di accesso

Sono destinatari della presente misura le persone in possesso di tutti i seguenti requisiti:

  • essere residente in uno dei 14 Comuni del Distretto di Mantova;
  • di qualsiasi età, al domicilio, che evidenziano gravi limitazioni della capacità funzionale che compromettono significativamente la loro autosufficienza e autonomia personale nelle attività della vita quotidiana, di relazione e sociale
  • in condizione di gravità così come accertata ai sensi dell’art. 3, comma 3 della legge 104/1992, ovvero beneficiarie dell’indennità di accompagnamento, di cui alla legge n.18/1980 e successive modifiche/integrazioni con L. 508/1988;
  • con i seguenti valori massimi ISEE di riferimento: sociosanitario fino a un massimo di € 25.000,00 e ISEE ordinario in caso di minori fino a un massimo di € 40.000,00.

I requisiti devono essere posseduti entro la data di chiusura del bando.

Per le misure a sportello i requisiti devono essere posseduti all’atto di presentazione dell’istanza.

Presentazione della domanda

E’ possibile presentare la domanda contattando l’Ufficio Servizi Sociali:

  • al numero 0376 4343234

oppure inviando una mail a:

  • assistente.sociale@comunecastellucchio.it

La domanda per gli interventi di assistenza indiretta (buono sociale mensile caregiver, buono sociale mensile assistente familiare e assegno autonomia) può essere presentata dal 29.04.2024 al 31.05.2024.

La domanda per gli interventi di assistenza diretta (assistenza domiciliare, percorso psicologico e formazione/addestramento) può essere presentata a sportello dal 29.04.2024 al 31.03.2025, e gli stessi saranno attivabili a partire dal 01.06.2024.

La domanda può essere sottoscritta oltre che dall’interessato, da un familiare o dal legale rappresentante.

Cosa allegare alla domanda

Alla domanda vanno allegati:

  • Certificato di invalidità civile del beneficiario con indicante la condizione di gravità così come accertata ai sensi dell’art.3, comma 3 della Legge 104/1992 o Certificato di invalidità civile con accompagnamento ai sensi della L.18/1980; la domanda può essere presentata anche dichiarando di essere in attesa dell’esito dell’accertamento;
  • Copia per ciascun soggetto riconosciuto invalido del relativo verbale rilasciato dalla Commissione ASST;
  • Eventuale certificato di invalidità superiore al 74% di altri componenti il nucleo familiare del beneficiario;
  • Eventuale Delega alla riscossione del contributo da persona diversa dal beneficiario;
  • Titolo di soggiorno ed eventuale ricevuta di richiesta di rinnovo se scaduto;
  • Copia del documento d’identità del beneficiario e del firmatario (se persona diversa);
  • Codice IBAN rilasciato dalla Banca
  • Se richiesto buono sociale caregiver: copia del documento d’identità del caregiver familiare
  • Se richiesto buono sociale assistente familiare/assegno autonomia: copia del contratto per lo svolgimento del servizio dell’assistente familiare in cui sia chiaramente riportato il costo del servizio o documentazione relativa al contratto di fornitura del servizio di assistenza da parte di soggetto terzo (es Cooperativa) e copia ultima busta paga;

Nel caso in cui, più persone appartenenti allo stesso nucleo familiare presentino i requisiti di accesso, verranno accettate entrambe le domande (come da allegato A).

Strumenti attivabili

  1. Buono Sociale mensile caregiver
  2. Buono Sociale mensile assistente familiare
  3. Assegno autonomia
  4. Interventi sociali integrativi di assistenza domiciliare
  5. Percorsi di sostegno psicologico rivolti ai caregiver familiari
  6. Interventi di formazione/addestramento per rinforzare il lavoro di cura e la gestione dell’assistenza a favore del proprio familiare con disabilità/non autosufficiente

Per saperne di più

Per avere maggiori informazioni è possibile contattare l’Ufficio Servizi Sociali:

  • telefonando al numero 0376.4343234

oppure:

dal lunedì al sabato dalle 9:00 alle 13:00

Allegati (5)

Ultimo aggiornamento

4 Maggio 2024, 12:21