Emergenza profughi ucraini: profilassi vaccinale

Visita di prima accoglienza presso uno degli ambulatori dedicati.

Data:
16 Marzo 2022

Emergenza profughi ucraini: profilassi vaccinale

Le persone provenienti dall’Ucraina sono invitate ad effettuare una visita di prima accoglienza presso uno degli ambulatori dedicati (clicca qui per consultare elenco ed orari di apertura), istituiti da ATS della Val Padana in collaborazione con le ASST.

In occasione della visita verranno eseguiti un tampone antigenico ed una valutazione delle condizioni generali di salute con anamnesi vaccinale; ove indicato, verranno offerte la vaccinazione anti Covid-19 e quelle previste per l’infanzia e per l’età adulta (anti-difterite, tetano, pertosse e poliomielite, con valutazione di successivi interventi a seconda dell’età e del bisogno); è prevista anche l’iscrizione al Servizio Sanitario Regionale tramite il rilascio del Codice STP o per gli aventi diritto l’emissione della tessera sanitaria provvisoria.

Profilassi vaccinale

Emergenza profughi ucraini

Emergenza profughi ucraini

link alla pagina …

Ultimo aggiornamento

4 Luglio 2022, 18:07